Business angels: storia della nascita e oggetti di investimento

6 minuti di lettura
Business angels: storia della nascita e oggetti di investimento
Immagine: michigandaily.com
Condividere

Business angel: questo è un nome romantico dato a persone che cercano di investire il proprio denaro in vari sviluppi innovativi, nonché in progetti che, a loro avviso, hanno un futuro promettente.

Il loro compito è aiutare e sostenere le giovani organizzazioni che introducono innovazioni in tutte le sfere della vita. Si scopre che investono i propri soldi e possono contare sul possesso di una quota significativa dell’azienda, ad esempio un blocco di azioni.

Consideriamo cosa sono i business angels, cosa fanno, dove investono i soldi e quale capitale possiedono.

Storia dell’apparizione

Gli investitori di questa categoria furono menzionati per la prima volta negli anni ’20 del secolo scorso. Si dice che questo fosse il nome dato a individui facoltosi che patrocinavano nuovi progetti, sponsorizzando mostre d’arte, spettacoli teatrali e altri eventi culturali. C’è un’altra direzione nella storia di quest’epoca.

Si ritiene che il nome sia stato utilizzato per la prima volta in relazione a investitori privati ​​che hanno investito i loro soldi in progetti promettenti nella Silicon Valley.

La prima persona ad essere aiutata da un simile business angel è stato Eugene Kleiner, che si è trovato in una situazione difficile sulla strada per realizzare l’idea di produrre microcircuiti in silicio. Ha dovuto impegnarsi molto nella ricerca di un investitore, ed era già pronto a rinunciare a questa idea, quando sulla sua strada ha incontrato Arthur Krok, un uomo che aveva enormi legami finanziari e una grande influenza. Di conseguenza, fu trovato il valore monetario mancante e nel 1959 fu creata la società Fairchild Semiconductor.

Oggetti di investimento

Storicamente, questi tipi di angel hanno agito come fonte di finanziamenti esterni per organizzazioni con un elevato potenziale di crescita.

Business angels
Immagine: bankrate.com

Forniscono assistenza nella creazione di startup per superare le ultime fasi quando non ci sono risorse sufficienti per lo sviluppo delle attività. Investono direttamente il denaro e possono operare con capitale proprio. L’investimento può essere effettuato non solo nel progetto, ma anche nell’idea principale. Il portafoglio di questi specialisti è dominato dai fondi di investimento, sia in quantità che in volume totale.

Un ritratto di un business angel nel classico senso occidentale si presenta così:

  • un uomo con una laurea;
  • oltre i 45 anni;
  • ha esperienza manageriale;
  • apprendere costantemente la conoscenza degli esperti.

Se stai cercando opzioni su come trovare un business angel, vale la pena familiarizzare con le aree di attività di questi specialisti.

La differenza tra un business angel e un comune investitore

L’obiettivo di qualsiasi investimento è ottenere un reddito abbastanza buono; se parliamo di attività di investimento di rischio, dovrebbe avere il valore massimo, poiché il rischio di perdere il denaro investito è elevato.

Investimenti: continua a moltiplicarsi
Investimenti: continua a moltiplicarsi
23 minuti di lettura
Ratmir Belov
Journalist-writer

Gli investitori classici non possono sempre decidere di investire il proprio capitale in progetti nuovi e rischiosi. Preferiscono investire, il che implica ricevere un reddito inferiore, ma stabilmente garantito da progetti imprenditoriali già pronti.

Per quanto riguarda i business angels moderni, si sforzano di investire in progetti innovativi, in imprese che sono agli inizi. Tradizionalmente, un tale specialista seleziona diversi progetti che gli piacciono e si concentra principalmente su quelli che sono più redditizi dal suo punto di vista. Di solito corrono il 100% del rischio.

Tipologie di business angels e loro opportunità

Entità aziendali

Si tratta di investitori privati ​​che utilizzano il denaro ricevuto come risarcimento in caso di licenziamento di un top manager di una grande azienda. Nell’azienda in cui investono, questi specialisti tendono a contare su una posizione di leadership. Prendono parte ad almeno un progetto e risparmiano fino a $ 1.000.000.

Imprenditori angelici

Questa è la categoria più attiva di uomini d’affari che si sforzano di investire somme considerevoli, solitamente fino a 500.000 dollari. Di norma sono loro stessi ad avere successo e cercano modi per diversificare il più possibile il loro portafoglio di investimenti e ampliare la loro attività. Essi non ricoprono alcun incarico all’interno dell’organizzazione partecipata.

Business angels
Immagine: avaloq.com

Appassionati

Rispetto al gruppo precedente, questa categoria di specialisti è meno esperta e professionale. Queste persone, avendo superato una certa età, iniziano a considerare gli investimenti come un hobby. È chiaro che investono piccole somme di denaro, da 10 a diverse migliaia di dollari, e non prendono quasi nessuna parte nei processi di gestione.

Manager

Questi investitori contribuiscono all’attuazione di un controllo rigoroso e severo dei propri investimenti. Partecipano al consiglio di amministrazione dell’organizzazione, anche se non vanno a lavorare tutti i giorni. Tradizionalmente preferiscono fornire finanziamenti a più aziende contemporaneamente, aggiungendo loro un “peso” significativo.

Business: quali tipologie esistono e le principali sfumature di un lancio di successo
Business: quali tipologie esistono e le principali sfumature di un lancio di successo
7 minuti di lettura
Ratmir Belov
Journalist-writer

Professionisti

In questo caso, gli investitori sono specialisti di un certo profilo. Potrebbero essere investitori, avvocati, medici, revisori dei conti, contabili e così via. Preferiscono investire in aziende che offrono un prodotto o un servizio rilevante per la loro attività professionale.

Oltre agli investimenti, tali investitori forniscono valutazioni di esperti e aiutano nell’analisi delle attività. Dove trovare un business angel: leggi e scoprilo nell’ambito di questo materiale.

Vantaggi e svantaggi della cooperazione con gli angeli

  1. Il vantaggio principale di queste persone è che puoi rivolgerti a loro senza rischiare tanto quanto nel caso delle banche.
  2. Loro, a differenza delle banche commerciali classiche, sono pronte a fornire fondi per lo sviluppo e l’avvio di un’impresa.
  3. Un altro vantaggio è che questi specialisti possono partecipare alle attività e fornire consulenza a livello professionale.
  4. Forniscono supporto in tutte le direzioni, poiché sono direttamente interessati allo sviluppo dinamico del business.
Business angels
Immagine: forbes.com

Se parliamo dei lati negativi, anche questi sono evidenti. L’eccessiva partecipazione di un angelo al processo aziendale priva l’aspirante imprenditore dell’iniziativa creativa e della completa libertà.

Progetti aiutati dai business angels

Molte delle cose che usiamo oggi potrebbero non essere state create se non fosse stato per l’aiuto delle persone discusse nell’articolo. I seguenti progetti sono inclusi nei portafogli di investimento dei maggiori business angel.

  • ALIBABA;
  • CHE COS’È L’APP;
  • Centro Bit;
  • IRATI.

Questo non è l’elenco completo dei progetti alla creazione dei quali hanno preso parte i business angel. A questo proposito, possiamo concludere che il loro ruolo nel mercato aziendale è piuttosto ampio.

I primi investitori che impararono a guadagnare aiutando altri imprenditori in erba apparvero circa 100 anni fa negli Stati Uniti. Hanno inoltre contribuito allo sviluppo dei primi progetti informatici.
Voto articolo
0,0
0 valutazioni
Valuta questo articolo
Editorial team
Per favore scrivi la tua opinione su questo argomento:
avatar
  Notifiche sui commenti  
Notifica di
Contenuto Vota Commenti
Condividere

Potrebbe piacerti anche