Economia sommersa: tipologie e caratteristiche

7 minuti di lettura
Economia sommersa: tipologie e caratteristiche
Immagine: investopedia.com
Condividere

L’economia ombra è il risultato di un livello insufficiente di sviluppo delle relazioni economiche nella società e dei meccanismi di amministrazione governativa.

Essenza, tipologie, forme dell’economia sommersa

Il desiderio di nascondere il reddito (o parte di esso) alle autorità di regolamentazione è presente tra molte imprese e cittadini in tutto il mondo.

Ma in alcuni paesi esistono condizioni favorevoli per la prosperità del business ombra (corruzione massiccia, sistemi di gestione e controllo deboli, aliquote fiscali e compensi gonfiate), in altri tali condizioni sono soppresse da un rigido sistema di punizioni, dall’assenza di corruzione sistemica e un sistema fiscale flessibile e ragionevole.

Un altro fattore importante nello sviluppo dell’economia sommersa è la difficile situazione sociale. Una persona priva dei mezzi di sussistenza di base è costretta ad accettare di lavorare in modo non ufficiale per un datore di lavoro disonesto.

I principali tipi e componenti delle attività ombra delle autorità statistiche e di regolamentazione:

  • La “seconda” economia. Nasconde parte delle transazioni commerciali, del fatturato commerciale e delle finanze. Svolgendo tipi di attività economiche ufficialmente consentite, le entità aziendali non riflettono nella contabilità, statistica, contabilità fiscale e rendicontazione una certa quota di prodotti spediti e servizi forniti e nascondono parte delle entrate e dei salari reali dalla tassazione;
  • Business “nero” Coinvolgimento illegale in attività vietate (contrabbando, traffico di droga, traffico nascosto di alcol e prodotti del tabacco contraffatti, vendita di armi);
  • Economia “grigia” Ottenere entrate con mezzi fraudolenti (truffare i clienti nei luoghi di commercio, registrazione, furto, tangenti), organizzare laboratori sotterranei. Occultamento dalla contabilità delle risorse lavorative, del loro salario reale e dei contributi obbligatori ai fondi sociali e al bilancio. Transazioni finanziarie discutibili allo scopo di prelevare fondi in zone offshore;
  • Proventi derivanti dalla corruzione nel settore pubblico (tangenti per “risolvere problemi” a funzionari, rappresentanti delle autorità di regolamentazione, nonché nei settori della sanità, dell’istruzione, dei servizi pubblici e dei servizi governativi).
I settori principali dell’economia sommersa sono la produzione sommersa, la fornitura di servizi e il commercio al dettaglio. Di norma, gli attori della criminalità organizzata sono coinvolti nell’economia “nera”. Questo segmento ombra rappresenta il pericolo maggiore per l’ulteriore sviluppo dello Stato.
The most common areas of the shadow economy
The most common areas of the shadow economy. Immagine: cambridge.org

Il terreno fertile per le imprese “nere” è alimentato dalla corruzione nelle forze dell’ordine, dal rapporto tra economia sommersa e criminalità organizzata. Questi due fattori negativi richiedono che i funzionari governativi portino avanti una lotta spietata e basata sui principi e applichino sanzioni severe per proteggere l’economia del Paese dalla distruzione.

È possibile influenzare indirettamente le economie “grigie” e “seconde” (o “dei colletti bianchi”) utilizzando la leva finanziaria. Dovrebbe diventare non redditizio per le imprese rischiare la propria attività per nascondere le tasse con una corrispondente riduzione del carico fiscale, miglioramento degli indicatori economici e dell’atmosfera imprenditoriale nel paese.

Segnali dell’economia sommersa

I principali indicatori che evidenziano l’entità dell’economia sommersa sul territorio dello Stato sono:

  • discrepanza tra il livello del consumo effettivo e il reddito ufficiale;
  • domanda di moneta gonfiata rispetto ai calcoli metodologici delle banche centrali dei paesi;
  • divergenza nel consumo di energia elettrica e di altre risorse necessarie utilizzate nelle attività produttive e nel settore dei servizi;
  • discrepanza tra gli indicatori statistici sull’occupazione e la loro dimensione, stabilita attraverso osservazioni campionarie e indagini sociologiche sulla popolazione.

Scostamenti significativi negli indicatori indicano un’ampia quota di occultamento dello stato delle transazioni tra imprenditori e una sottostima del livello reale del reddito.

Cause dell’economia sommersa

Qualsiasi uomo d’affari sano di mente, quando gestisce un’impresa, calcola l’entità dei suoi investimenti, spese, entrate e profitti attesi. Se, in normali condizioni di attività finanziaria ed economica, non realizza profitti, inizia la ricerca di modi legali o illegali per ottenere un risultato finanziario positivo.
Shadow economy
Immagine: marketbusinessnews.com

Un sistema irrazionale di tasse e imposte, una supervisione e un controllo totali e una corruzione sistemica non consentono agli imprenditori onesti di competere con successo con persone disoneste e portano ad un aumento significativo della quota dell’economia sommersa nella creazione del prodotto lordo totale nel paese. Paese.

Un’altra ragione per cui parte dell’economia finisce nell’ombra sono le crisi finanziarie, l’aumento della disoccupazione e l’inflazione.

Un fattore sociale serio e pericoloso per preservare l’integrità dello Stato è la perdita di fiducia dei suoi cittadini negli organi governativi. Se le persone sentono che i rappresentanti del governo, mentre riscuotono le tasse, non forniscono adeguatamente servizi sociali dignitosi nel campo della medicina, dell’istruzione, dei servizi pubblici e non sviluppano la sfera economica, perdono il desiderio di pagare contributi al bilancio statale.

Anche la discrepanza tra le normative economiche e legali e la situazione reale del Paese influisce in modo significativo sul livello di sviluppo dell’economia sommersa.

Crescita dell’economia sommersa, suo impatto negativo o positivo

La percentuale crescente di occultamento di redditi e risorse è indissolubilmente legata all’indebolimento del sistema statale. Con una diminuzione del livello di sicurezza sociale della popolazione, al gruppo permanente di rappresentanti della criminalità organizzata si aggiungono cittadini e imprenditori precedentemente rispettosi della legge, costretti con ogni mezzo a lottare per la propria sopravvivenza e il mantenimento della propria attività.

Un esempio lampante della crescita dell ‘”ombra” sono gli anni Novanta del secolo scorso nello spazio post-sovietico. Non esisteva un nuovo quadro legislativo, né una struttura chiara delle forze dell’ordine, e in molti luoghi il potere reale è passato agli attori della criminalità organizzata.

La Repubblica delle Banana è uno stato fantoccio con il monopolio degli investitori stranieri
La Repubblica delle Banana è uno stato fantoccio con il monopolio degli investitori stranieri
15 minuti di lettura
Ratmir Belov
Journalist-writer

Le conseguenze negative dell’economia sommersa si esprimono nell’incapacità dello Stato di ricevere i fondi necessari per riempire i bilanci a tutti i livelli, nella perdita della capacità di adempiere tempestivamente ai propri obblighi nei confronti dei residenti nella sfera sociale (pagamento delle pensioni, benefici, garanzia di un livello adeguato di assistenza sanitaria, istruzione).

Alla fine, quando il paese è effettivamente governato da gruppi di gangster basati sull’accumulo di ingenti capitali ombra, le strutture di potere ufficiali perdono completamente il loro scopo nella politica estera e interna, il che porta alla distruzione della pubblica amministrazione.

Allo stesso tempo, durante i periodi di crisi finanziaria, i tipi “colletti bianchi” e “grigi” del settore ombra dell’economia contribuiscono parzialmente alla preservazione delle entità imprenditoriali. Preservare posti di lavoro nascosti e entrate non contabilizzate consente loro di sopravvivere in condizioni finanziarie difficili, che diventerebbero impossibili se gli obblighi nei confronti del bilancio statale fossero pienamente rispettati.

Metodi per valutare l’economia sommersa

Scienziati di molti paesi hanno studiato i principali fattori che influenzano e sviluppato metodi per determinare la dimensione dell’“ombra” economica.

Shadow economy
Immagine: cambridge.org

I metodi diretti si basano sull’analisi delle informazioni ottenute attraverso indagini speciali, osservazioni e audit nell’area delle entrate e delle spese delle entità imprenditoriali, dei cittadini normodotati e del loro effettivo impiego.

I metodi indiretti comprendono un’analisi approfondita delle discrepanze tra i dati calcolati e quelli effettivi sui flussi di merci e sul consumo dei principali tipi di risorse produttive.

I metodi monetari si basano sul confronto e sull’analisi dell’utilizzo del contante in circolazione.

I metodi strutturali mirano a studiare la quota di fatturato nascosto nelle principali aree dell’economia sommersa.

Economia ombra in diversi paesi del mondo

I rinomati esperti austriaci F. Schneider e D. Enste hanno effettuato calcoli e analisi dettagliati sul livello dell’economia sommersa in diversi paesi alla fine del XX secolo. Si è scoperto che il più alto tasso di occultamento del reddito e dell’occupazione esiste nei paesi dell’ex Unione Sovietica.

La ragione principale di questo fatto negativo è la debolezza, lo sviluppo insufficiente della pubblica amministrazione, la riluttanza di massa a rispettare le norme legali e a combattere effettivamente la corruzione:

  • In Russia e Armenia, la quota del reddito ombra ammontava al 45%, il costo del lavoro ombra al 40%;
  • In Azerbaigian, rispettivamente il 60 e il 50%;
  • In Ucraina, il 50% del PIL e il 41% delle risorse lavorative sono nell’ombra.
La crescita economica: tipi, fattori, come si misura
La crescita economica: tipi, fattori, come si misura
8 minuti di lettura
5.0
(1)
Editorial team
Editorial team of Pakhotin.org

Nei paesi dell’Europa centrale e orientale con un sistema statale ed economico stabile, il livello del PIL ombra era in media del 29%, l’occupazione “nell’ombra” – 23%. Negli USA l’“ombra” ammonta, secondo diverse stime, fino al 10%, in Germania e Gran Bretagna al 12%.

Nel determinare l’entità delle transazioni commerciali ombra in Russia negli anni ’90 dello scorso anno, è stato utilizzato il “sistema italiano” di calcoli, basato sulla determinazione dell’occupazione ombra dei cittadini normodotati.

Fatti interessanti sull’economia sommersa

  • Gli indicatori calcolati per il fatturato economico nascosto in Russia indicano una graduale diminuzione della quota “ombra” nel PIL totale al 25-30%. Ma allo stesso tempo il livello di corruzione non diminuisce. Probabilmente, il moderno apparato governativo non è impegnato in una reale lotta alla corruzione.
  • Calcoli e informazioni bancarie indicano il dubbio ritiro annuale di fino a 30 miliardi di dollari di risorse finanziarie dalla Russia. Il PIL totale della Russia nel 2016 è stato di 1,28 trilioni. dollari.
  • In una prospera economia americana, la quantità di “ombra” è pari al 10% del PIL. Ma in termini assoluti si tratta di una cifra enorme: oltre 2 trilioni. dollari!
Probabilmente non è possibile eliminare completamente l’occultamento del reddito nemmeno nei paesi sviluppati. Il compito dello Stato è ridurre al minimo la propria influenza, per evitare un indebolimento del sistema di gestione e una diminuzione del livello di finanziamento del bilancio.
Voto articolo
0,0
0 valutazioni
Valuta questo articolo
Editorial team
Per favore scrivi la tua opinione su questo argomento:
avatar
  Notifiche sui commenti  
Notifica di
Contenuto Vota Commenti
Condividere

Potrebbe piacerti anche

Economia di mercato – imprenditorialità e proprietà privata
9 minuti di lettura
Editorial team
Editorial team of Pakhotin.org
Criptovalute: principi e caratteristiche di base
5 minuti di lettura
Editorial team
Editorial team of Pakhotin.org
Trading: tipologie e strategie
16 minuti di lettura
Editorial team
Editorial team of Pakhotin.org