Come costruire un marchio personale? – Consulenza di un esperto di branding

Come costruire un marchio personale? – Consulenza di un esperto di branding
Immagine: shopify.com
Condividere

Spesso una persona ha bisogno solo di pochi minuti per prendere una decisione, se la domanda riguarda l’acquisto di un prodotto o la scelta di un’azienda che fornisce servizi. Se trova le informazioni sul tuo marchio incomplete e poco attraenti, è tutto. Puoi presumere di aver perso un cliente.

Al giorno d’oggi, molti imprenditori, personaggi pubblici e tutti coloro che vogliono distinguersi dalla società lavorano per promuovere il proprio marchio personale. Dopotutto, solo il riconoscimento personale e aziendale aiuterà ad aumentare le vendite e diventerà una leva efficace per passare a un nuovo livello di redditività. Le persone dovrebbero amarti ancora di più, e per questo devi diventare riconoscibile.

5 passaggi per costruire un marchio personale

1. Componi e pubblica la tua biografia

Naturalmente non tutti potranno accedere a Wikipedia. Per fare questo è necessario far parlare di sé nei media. Tuttavia, esistono altre risorse informative in cui i tuoi dati personali funzioneranno a vantaggio dell’azienda. Pubblicare una biografia per l’accesso pubblico è ancora possibile. Sarà un’ottima pubblicità per la tua azienda e il tuo marchio personale ne aumenterà l’attrattiva.

Personal brand building
Immagine: socialpilot.co

2. Fai attenzione quando crei la tua firma email

È necessario ricordare ai clienti se stessi in modo positivo il più spesso possibile. Pertanto, puoi pubblicizzare discretamente la tua azienda attraverso il marchio personale del leader. Nella firma puoi fornire brevi informazioni sulle attività della tua organizzazione e un collegamento al sito web.

3. Crea un biglietto da visita audio

Cos’è? Per me questa è una specie di presentazione. Deve essere capiente e funzionante, caratterizzante un certo tipo di attività. Da ciò, l’ascoltatore dovrebbe capire come l’oratore può essergli utile e se vale il tempo che gli verrà dedicato.

4. Avvia un blog personale

In questo modo puoi raggiungere un pubblico specifico e conoscere direttamente il tuo gruppo target. Ciò ti consentirà di attirare l’attenzione su di te

Vantaggi pratici di un marchio personale
Vantaggi pratici di un marchio personale
Attenzione! L’azienda diventerà interessante per gli utenti di Internet, almeno dal punto di vista della conoscenza dei propri punti di forza e di debolezza e della gamma di prodotti venduti.

5. Sii attivo sui social media

Non dimenticare che i clienti saranno sicuramente interessati alla tua personalità. Allo stesso tempo, la maggior parte delle pubblicazioni dovrebbe parlare di attività professionali e risultati personali. Il numero di amici dovrebbe aumentare. Questo mostrerà al resto degli ascoltatori “fugaci” la tua importanza. Consiglio anche di creare un account su un popolare social network in modo che il pubblico possa conoscere il tuo brand e ricevere ogni giorno nuove informazioni.

Una persona che piace agli altri e si connette con loro farà più vendite. Pertanto, se desideri espandere la tua attività, attirare investimenti e acquisire nuovi clienti, scopri informazioni su come creare un marchio personale. Per un principiante nel mondo degli affari, questo gli consentirà di evitare di prendere decisioni inefficaci.

Massimo vantaggio pratico da un marchio personale

Vuoi vendere tanto e spesso? Quindi fai un po’ di auto-PR. Assicurati che i consumatori esistenti dei tuoi prodotti non rimangano in silenzio, ma parlino della sua qualità e diffondano la tua azienda nella società. Puoi raccogliere le recensioni dei clienti. Non devono essere bravi e parlare di quanto è fantastica la tua azienda.

Personal brand building
Immagine: hbr.org

I commenti negativi funzionano anche attirando l’attenzione su di te. Ma in questo caso tutto dipende dalle tue capacità comunicative e dal desiderio di risolvere il conflitto, se merita davvero un’attenzione speciale.

Un marchio personale consentirà a un’azienda di:

  • competere ad alto livello con proprietari di attività simili;
  • ricevere regolarmente un flusso di nuovi clienti e conservare quelli vecchi;
  • guadagna di più grazie alla tua importanza e al tuo riconoscimento;
  • raggiungere un nuovo livello di vendite (regionale, internazionale).

I vantaggi di un marchio personale per un’azienda influenzeranno sicuramente i suoi dipendenti. Se l’attività si sviluppa, si apriranno buone prospettive per il raggiungimento degli obiettivi pianificati.

Personal branding e il suo ruolo nel mondo degli affari
Personal branding e il suo ruolo nel mondo degli affari

Dopo aver guardato le foto di Instagram di alcune organizzazioni e celebrità, puoi davvero notare che il contenuto giusto su Internet si riflette nella popolarità. Tutti sanno, ad esempio, chi è Elon Musk. Pertanto, la promozione del marchio personale di Tesla non è stata difficile per l’artista. Il pubblico che ama il suo lavoro può facilmente trasformarsi in consumatore dei suoi prodotti.

La personalità del tuo marchio

Ogni azienda dovrebbe avere il proprio “trucco”. Un logo, uno slogan o un prodotto unico memorabile che non vedrai da nessun’altra parte. Tutto ciò funziona come una buona pubblicità e sottolinea la personalità del marchio. Avrai sicuramente voglia di provare qualcosa di nuovo se ti viene offerto un formato di presentazione diverso. Ma solo capire cosa vuole vedere il pubblico e cosa venderà porterà il vero successo.

Devi comunicare con potenziali clienti. È impossibile creare un marchio personale senza dialogo. Indipendentemente dall’argomento della conversazione e dalla sua natura, il proprietario di un marchio personale dovrebbe dare una risposta a tutti coloro che ne hanno bisogno. Ciò non farà altro che enfatizzare l’apertura dell’individuo e dimostrare che non c’è nulla da nascondere. Le recensioni, ad esempio, non possono essere tutte perfettamente positive, poiché il lettore avrà l’impressione che non siano veritiere, scritte da una sola persona. Ma con un commentatore che scrive negativamente, puoi esercitarti a lavorare con le obiezioni.

I consumatori ora hanno grandi opportunità. Possono confrontare prodotti di diverse aziende, studiare informazioni sul produttore e incontrare personalmente coloro che hanno già provato il tuo prodotto. Il cliente deve amarti. Ma può anche diventare rapidamente un antieroe. Pertanto, dovresti valorizzare la tua immagine e sviluppare il tuo marchio personale in modo che per una risposta negativa ci siano cento commenti positivi.