Offshore: un territorio con condizioni commerciali speciali

Aggiornata:
9 minuti di lettura
Offshore: un territorio con condizioni commerciali speciali
Condividere

Molte persone pensano ancora che i conti offshore vengano aperti solo per nascondere i reali profitti dell’azienda.

Ma questo fenomeno è più profondo e sfaccettato di quanto sembri a prima vista. L’apertura di conti offshore ha le sue peculiarità, vantaggi e svantaggi.

Definizione e significato dei termini

Offshore è un paese o territorio con condizioni commerciali speciali per le società straniere. In tali territori vengono create condizioni preferenziali per facilitare la gestione del patrimonio di persone provenienti dall’estero.

Le zone offshore hanno le seguenti caratteristiche interessanti:

  1. Riduzione o eliminazione delle tasse.
  2. Registrazione semplice.
  3. Gestione semplice, reporting.

Conti offshore

Il nome offshore è stato assegnato a conti bancari che non sono stati aperti nel luogo in cui la società è effettivamente registrata. Oppure aperto da persona fisica non nel luogo in cui risiede stabilmente.
Embargo: chi altro non è a conoscenza di questo tipo di sanzioni?
Embargo: chi altro non è a conoscenza di questo tipo di sanzioni?
10 minuti di lettura

I paesi con i tassi di interesse più bassi ospitano la maggior parte delle banche che accumulano conti offshore. Quando fanno affari e collaborano, tali organizzazioni offrono alcune delle condizioni più favorevoli.

Una banca offshore è una banca (organizzazione di credito) che opera in una zona offshore. Un esempio di banche che forniscono questo tipo di servizi sono le maggiori banche inglesi: National Westminster Bank, Barclays Bank. Conosciuto anche in altri paesi: BOS Bank (Bank Ochrony Środowiska, Russian: Environmental Protection Bank), Bank Alpinum in Liechtenstein, FIO Bank nella Repubblica Ceca, Latvijas Pasta Banka in Lettonia, Mashreqbank negli Emirati Arabi Uniti, CIM Banque in Svizzera.

Offshore
Immagine: Worldfoto | Dreamstime

Grazie ai conti offshore aperti, l’investitore protegge le finanze da varie situazioni impreviste.

Tali depositi sono aperti per diversi motivi:

  • Privacy, anonimato.
  • Accesso continuo alle risorse finanziarie in diversi paesi.
  • Creare le condizioni peggiori nel paese in cui l’azienda è effettivamente registrata.

Società offshore

Le società offshore sono società registrate in un altro paese con una piccola quantità di attività economica (che include il concetto di offshore). Oppure tale attività potrebbe essere completamente assente.

Il lavoro delle aziende è organizzato secondo uno schema semplice. Le organizzazioni imprenditoriali importano prodotti nel paese. Le transazioni da parte dell’imprenditore vengono effettuate utilizzando società offshore. Il costo dei prodotti è fissato a un livello inferiore rispetto ai concorrenti. Ciò è dovuto alla tassazione preferenziale, motivo per cui è necessario l’offshore. Successivamente, il denaro viene accreditato sul conto.

Registrazione delle società offshore: vantaggi e svantaggi

L’opportunità e l’effetto economico della registrazione di un conto offshore sono valutati in anticipo dalla direzione della società. Lo stesso vale per i lati positivi e negativi della decisione.

Quali sono i vantaggi di questo lavoro

I principali vantaggi sono descritti come segue:

  1. L’accumulazione di capitale aggiuntivo.
  2. Scegli qualsiasi forma organizzativa con condizioni preferenziali.
  3. Conservazione dei segreti bancari. La protezione di qualsiasi informazione è uno dei principi base di tali attività. Almeno per questo vale la pena aprire un offshore.
  4. Minimizzazione del rischio legale
  5. Comandi semplici. Il proprietario non deve farlo da solo. Puoi scegliere una persona autorizzata a cui verranno assegnate le responsabilità appropriate.
  6. Procedura di registrazione semplificata. La procedura richiede un minimo di tempo, senza ritardi burocratici.
  7. Geografia ampliata del business.
  8. Tassazione ottimale. A causa delle tasse basse, l’utile netto è più alto.
Il protezionismo è la politica commerciale estera di uno stato di successo
Il protezionismo è la politica commerciale estera di uno stato di successo
15 minuti di lettura

Si stanno sviluppando condizioni ottimali per lo svolgimento delle attività imprenditoriali. Questo schema è di interesse per le grandi e medie imprese. Offshore, i pro ei contro di cui ognuno considera individualmente, ti permette senza dubbio di trarne vantaggio.

Ci sono degli svantaggi delle società offshore

Ecco solo alcuni dei più significativi:

  • Crescente interesse delle autorità di regolamentazione internazionali per tutti i partecipanti al mercato.
  • I grandi prestiti vengono emessi con problemi.
  • Cambiamenti improvvisi, imprevisti o permanenti delle leggi di un paese. Spesso è più interessante per gli stati limitare il deflusso di capitali. Pertanto, si stanno adottando ulteriori misure per regolamentare specificamente le imprese offshore.
  • Perdita di immagine. Molti grandi partner si rifiutano di collaborare con conti offshore.
  • Creare una reputazione controversa.

Ma queste carenze sono facili da correggere se ti rivolgi solo ad aziende fidate che hanno già guadagnato la fiducia degli acquirenti. La cosa principale è calcolare in anticipo come prelevare denaro offshore.

Tipi di zone offshore

Infine, i territori isolati sono chiamati zone offshore. Questi territori sono utilizzati per attività, gestione finanziaria di altri paesi. Le condizioni sono sviluppate separatamente.

Offshore
Immagine: Adrian825 | Dreamstime

È stata creata una classificazione in base alla quale tali zone sono suddivise in tre categorie principali. I principi fondamentali per tale separazione erano l’attuazione degli standard fiscali, il rilascio di informazioni riservate dopo la presentazione dei requisiti.

Gruppo di paesi e isole

Molto spesso, il posizionamento offshore viene effettuato dagli stati insulari, che occupano un’area modesta. Le zone sono economicamente libere e aperte a qualsiasi tipo di cooperazione. Tra i tratti distintivi, notano che l’economia non è ben sviluppata e la stabilità politica spesso non è sufficiente. Per tali paesi, la rendicontazione finanziaria ed economica è molto più semplice. L’imposta sul reddito non viene addebitata. Viene invece trasferito un canone annuo. Non dipende dalla quantità di denaro in circolazione, dal ricavato della vendita.

Cigno nero – conseguenze nere
Cigno nero – conseguenze nere
7 minuti di lettura

Ecco alcuni membri di questo gruppo:

  • Isole britanniche.
  • Bahamas.
  • Seychelles

Con la forma binaria dell’imprenditorialità

Ciò significa che la società qui può essere sia offshore che onshore. I non residenti sono tassati per intero. In questo caso, la segnalazione è indispensabile. Altrimenti, incassare denaro attraverso l’offshore non funzionerà.

Le attività delle società sono costantemente regolate dalle autorità competenti. Ma le zone offshore di un tale gruppo hanno guadagnato una buona reputazione tra investitori e uomini d’affari.

Questi sono Cipro e la Svizzera, il Lussemburgo e così via.

Onshore è un centro finanziario in un territorio fiscale completo che non prevede incentivi fiscali, indipendentemente dal fatto che la società operi in questo territorio o operi al di fuori dei suoi confini. Si tratta di società ordinarie in giurisdizioni a tassazione totale. Nella pianificazione fiscale internazionale, una società onshore viene utilizzata per evitare la doppia imposizione, dare maggiore solidità a un’impresa e creare la necessaria enfasi sulla realtà delle controparti esterne e del distacco dalle zone offshore.

Con il sostegno alle forme giuridiche di imprenditorialità

Fare affari sul territorio degli stati è possibile solo se sono soddisfatti tutti i requisiti specificati a livello di leggi. Controllo rigoroso di rendicontazione, tassazione.

Principali zone offshore

A seconda della caratteristica regionale, si distinguono le seguenti zone offshore:

  • Lussemburgo insieme alla Svizzera.
  • Gibilterra, Cipro
  • Paesi europei, piccoli stati insulari.
  • Bacino del Mar dei Caraibi
  • Paesi asiatici.
Investimenti: continua a moltiplicarsi
Investimenti: continua a moltiplicarsi
23 minuti di lettura

Ciascuna delle zone sopra indicate ha i suoi vantaggi e caratteristiche.

I Caraibi sono diversi in quanto non devi tenere registri. La riservatezza è garantita a ciascuna azienda e ai suoi partner. Quale offshore scegliere: decide solo il futuro proprietario dell’azienda.

Gibilterra, Cipro, fissa l’aliquota dell’imposta sul reddito. Resta l’obbligo di effettuare un controllo delle attività. Quindi la reputazione dell’azienda migliora quando si organizzano affari nel paese. I costi operativi sono in aumento.

Offshore
Immagine: Rafael Ben Ari | Dreamstime

Viene introdotta un’aliquota fiscale obbligatoria per i residenti in Lussemburgo, Svizzera. La registrazione è obbligatoria quando si collabora con i paesi asiatici. Pagano le tasse lì. I paesi offshore, il cui elenco è presentato in precedenza, lavorano secondo lo stesso principio.

Schemi popolari per l’organizzazione di attività offshore

Per prendere la decisione giusta, è necessario pensare in anticipo quale effetto economico porterà. Un’opzione appropriata sarebbe quando c’è una grave contabilità fornitori. Oppure se un imprenditore vuole liquidare la sua azienda dove è residente. Ci sono diverse opzioni, con diverse caratteristiche:

  • Attività di esportazione-importazione. L’offshore è registrato, ma l’attività continua nello stesso paese in cui la società era residente. Si effettua l’esportazione e l’importazione di merci. Grazie a questo schema, l’organizzazione risparmia sui costi. Di conseguenza, il prezzo diventa più redditizio. Tra i residenti di varie zone, questo metodo è uno dei più popolari.
  • Offshore per i partecipanti al mercato immobiliare. Questa direzione porta un serio profitto, sebbene non sia esente da costi. L’uso dell’offshore dà accesso a vantaggi, contribuisce alla conservazione della riservatezza.
  • Utilizzo da parte dei partecipanti ai mercati finanziari. Assicurazioni, compagnie di trasporto sono interessate a ricevere benefici. Tali schemi forniscono liquidità ottimale, crescita sostenibile delle attività finanziarie.
  • Attività di tenuta fornite a tutti i livelli. Implica la gestione di vari beni, lavoro, produzione, finanza e così via. Le voci di spesa sono ottimizzate per ogni azienda.
Globalizzazione: cause, conseguenze, problemi, ruolo nell’economia mondiale
Globalizzazione: cause, conseguenze, problemi, ruolo nell’economia mondiale
9 minuti di lettura

Altre opzioni:

  • Account per gli imprenditori che decidono di lasciare la propria attività.
  • Investimenti che coinvolgono strumenti offshore.
  • Anche i grandi armatori stanno aprendo società.
  • Partecipanti al mercato dei titoli.
  • Ottenere lo status di proprietario di proprietà intellettuale, copyright da società offshore.
  • Registrazione, gestione tramite il web mondiale.
  • Organizzazione di gestione delle risorse.
  • Affitto alle condizioni più favorevoli.
  • Creare una reputazione, un’immagine.
  • Servizi assicurativi.
  • Lavoro all’estero. L’elenco delle società offshore include anche questa direzione.

Lavorare con società offshore e alcuni ostacoli

Le attività creditizie e finanziarie delle zone offshore sono fortemente limitate, nonostante il gran numero di vantaggi. Dovresti essere consapevole dei problemi che potresti incontrare con un tale schema:

  • Controllo. Se viene nominata un’altra persona, è indispensabile valutare la reputazione aziendale e le qualità professionali.
  • Restrizioni alle agevolazioni fiscali applicabili alle società offshore. Ciò è dovuto al fatto che la pressione è esercitata da altri soggetti.
  • Creazione di liste nere.

Acquisto o autoregistrazione?

La registrazione o l’acquisto di una società offshore è una decisione che ogni manager prende in modo indipendente.

Autoapertura di un conto offshore

È necessario eseguire diversi passaggi per risolvere questo problema.

  1. In primo luogo, viene selezionato il paese in cui avverrà la registrazione. In totale ci sono più di 60 zone offshore. La scelta ottimale è determinata dal futuro schema di lavoro.
  2. Il passaggio successivo consiste nel controllare i titoli selezionati. La cosa principale è che non dovrebbero essere simili alle opzioni esistenti. In alcuni casi, impongono un limite a parole specifiche nel titolo.
  3. Selezione di una società di registrazione che fornisce servizi per l’apertura di conti offshore.
  4. Preparazione di un pacco di documenti, senza il quale la procedura non può essere completata.
  5. Contratto sui costi, bonifico.
  6. L’agente conduce la procedura per l’apertura di un offshore.
  7. L’agente invia un pacchetto di documenti a una società pubblica.
  8. Resta da fare un controllo approfondito.
Darknet – sul lato oscuro di Internet
Darknet – sul lato oscuro di Internet
8 minuti di lettura

Acquisti offshore

Per questo si rivolgono ad aziende impegnate nella vendita di beni. Ci sono dozzine di tali aziende sul mercato. Un modo per trovare informazioni è un sito chiamato Worldwide Incorporation Services. Quasi tutte le giurisdizioni rilevanti per il tempo presente sono descritte qui. La valutazione offshore è data separatamente.

Voto articolo
0,0
0 valutazioni
Valuta questo articolo
Editorial team
Per favore scrivi la tua opinione su questo argomento:
avatar
  Notifiche sui commenti  
Notifica di
Contenuto Vota Commenti
Condividere