Qual è la differenza tra afflusso di cassa e reddito – spiega un esperto di audit finanziario

Aggiornata:
5 minuti di lettura
Qual è la differenza tra afflusso di cassa e reddito – spiega un esperto di audit finanziario
Immagine: masterclass.com
Condividere

Sulla base della mia pratica di audit, noto che spesso gli imprenditori non comprendono chiaramente i termini finanziari. Succede che alcuni termini vengono sostituiti da altri. Una tale sostituzione di concetti può creare confusione nel calcolo degli indicatori finanziari da parte degli imprenditori.

Nel nostro articolo parleremo nello specifico di due indicatori, entrambi finanziari. Questi sono reddito e reddito. Iniziamo la recensione e scopriamo qual è la differenza tra loro.

Concetto di reddito

Nella letteratura economica e finanziaria, il reddito è definito come il ricevimento o l’aumento dei benefici economici di un’organizzazione dovuto al ricevimento di attività (questo può essere denaro, altri beni, miglioramento della qualità della proprietà) o al rimborso di passività che portare ad un aumento del capitale di questa organizzazione. Questa è la classica definizione di reddito.

Qualsiasi reddito dell’organizzazione porta alla fine ad un aumento del capitale dell’organizzazione.

Qualsiasi organizzazione commerciale si sforza di aumentare il capitale. In altre parole, il significato di qualsiasi organizzazione è realizzare un profitto, che porta ad un aumento di capitale che appartiene ai proprietari di questa organizzazione.

Esempi di reddito

Il reddito è un concetto abbastanza ampio. Vediamo cosa può significare reddito. Il reddito sarà:

  • ricevute o, per così dire, un riflesso delle entrate dei clienti;
  • potrebbe trattarsi della ricezione di qualsiasi altro reddito, ad esempio, dalla cancellazione dei debiti dopo la scadenza del termine di prescrizione.

Ecco alcuni esempi abbastanza classici di reddito. Tuttavia, la letteratura finanziaria tratta anche tali operazioni come rivalutazione delle immobilizzazioni come reddito. Qui posso dire che molti imprenditori non correlano le operazioni di rivalutazione delle immobilizzazioni con il reddito. Tuttavia, questo è l’approccio sbagliato. Come risultato della rivalutazione delle immobilizzazioni, il nostro patrimonio e le nostre immobilizzazioni aumentano, il che a sua volta porta ad un aumento di capitale e capitale aggiuntivo.

Goodwill: come misurare il valore della reputazione aziendale
Goodwill: come misurare il valore della reputazione aziendale
5 minuti di lettura
Irina Smirnova
Tax expert

Da un punto di vista finanziario anche la rivalutazione delle immobilizzazioni costituisce reddito. Questo approccio è particolarmente rilevante nel campo della finanza internazionale.

Pertanto, abbiamo stabilito che il reddito è un concetto abbastanza ampio che include vari tipi di reddito e transazioni nell’organizzazione.

Successivamente, propongo di considerare un concetto più chiaro e più ristretto: le entrate.

Concetto di incassi

Il flusso di cassa in entrata è il reddito ricevuto a seguito delle attività ordinarie di un’organizzazione. Dalla definizione è chiaro che le entrate in relazione al reddito sono un concetto più ristretto. Si scopre che le entrate sono entrate associate all’attività principale dell’organizzazione.

Revenue vs income
Immagine: solvexia.com
Qualsiasi organizzazione, società, imprenditore ha una o più attività principali definite nei documenti legali di questa entità. Pertanto, i redditi ricevuti dalle attività principali o principali possono essere inclusi nelle entrate. È questo indicatore di “entrate” che appare nel rapporto sui risultati finanziari. Questo rapporto è uno dei principali rapporti contabili.

Un’organizzazione o un imprenditore inizia a calcolare i profitti o le perdite del periodo corrente dal primo e più importante indicatore: questo è l’indicatore delle entrate.

In sede contabile, dall’indicatore “ricavi” vengono sottratti:

  • costo;
  • altre spese;
  • tasse.

Vengono prese in considerazione anche le altre entrate e spese. E, di conseguenza, viene visualizzato l’indicatore del risultato finanziario del periodo corrente. Questo è il profitto o la perdita del periodo corrente.

Quando una ricevuta può essere classificata come entrata

Fondamentalmente, abbiamo capito quali sono le entrate. Ora vorrei sottolineare un punto così importante come la correlazione tra il concetto di “entrate” e il metodo di competenza.

È molto importante per un imprenditore comprendere che le entrate sono contabilizzate in base al principio della competenza. Ciò significa che riportiamo le transazioni nel periodo in cui hanno avuto luogo. Diamo uno sguardo più da vicino:

Per le merci spedite all’acquirente, i servizi forniti al cliente, il lavoro eseguito in un periodo specifico, riflettiamo le stesse entrate nello stesso periodo. L’attribuzione degli incassi è anche chiamata “riconoscimento dei ricavi” o “maturazione dei ricavi”.
Come calcolare il ritorno sull’investimento (ROI): formula, valutazione del progetto di investimento, calcolo del profitto
Come calcolare il ritorno sull’investimento (ROI): formula, valutazione del progetto di investimento, calcolo del profitto
4 minuti di lettura
Anatoly Vorobiev
PhD in Economics

Alcuni imprenditori, quando ricevono denaro da un acquirente sul proprio conto bancario per spedizioni, lavori o servizi imminenti, credono che si tratti già di entrate. Tuttavia, questo non è vero.

La ricezione di fondi in conto di consegne, servizi o lavori imminenti non è altro che un pagamento anticipato per beni, lavori o servizi che non sono stati ancora effettivamente trasferiti. In questo caso non si tratta di riconoscimento dei ricavi.

Pertanto, per determinare correttamente il tipo di ricevuta, gli imprenditori devono separare concetti come denaro ricevuto dall’acquirente e entrate, che possono riconoscere e riflettere nella formazione del risultato finanziario.

Pertanto, non tutti i flussi di cassa ricevuti a seguito delle attività ordinarie dell’organizzazione possono essere classificati come entrate.

In questo articolo abbiamo esaminato importanti concetti finanziari. Da un lato, questi concetti sono correlati, ma dall’altro hanno le loro caratteristiche se presi in considerazione. Quindi abbiamo esaminato il concetto ampio di “reddito” e scoperto cosa appartiene al concetto più ristretto di “entrate”. Inoltre, nel considerare e determinare il momento del riconoscimento degli incassi come entrate, abbiamo considerato anche il metodo della competenza, che è necessario conoscere e comprendere quando si calcolano le entrate e si calcola il risultato finanziario dell’attività di un’impresa, organizzazione, imprenditore.
Anna Teterleva
Hai imparato qualcosa di nuovo da questo articolo? Condividi la tua opinione:
avatar
  Notifiche sui commenti  
Notifica di
Anna Teterleva
Leggi gli altri miei articoli:
Contenuto Commenti
Condividere

Potrebbe piacerti anche

Articoli Recenti

Investire nel settore immobiliare: una guida rapida ed esperta per principianti
5 minuti di lettura
Danil Sorokovykh
Danil Sorokovykh
CEO of a real estate agency
Piano finanziario d’impresa: significato, obiettivi e componenti principali
8 minuti di lettura
Anna Teterleva
PhD in Economics, Financial audit expert
Come investire saggiamente nel settore immobiliare e ne vale la pena?
7 minuti di lettura
Nikita Shelomentsev
Nikita Shelomentsev
Real Estate Investment Expert