Soft skills vs Hard skills: qual è la differenza? L’esperto spiega

Aggiornata:
3 minuti di lettura
Soft skills vs Hard skills: qual è la differenza? L’esperto spiega
Immagine: g2.com
Condividere

Le competenze sono le capacità di qualsiasi attività sviluppate attraverso l’esperienza. Questo è ciò che ti spinge al successo.

Sulla base della ricerca vediamo che le competenze delle competenze trasversali universali (competenze trasversali) – 85%, guidano al dipendente di successo, prevale sulle hard skills – 15%.

Ciò non sorprende, perché le comunicazioni, classificate come competenze “soft”, stanno acquisendo sempre più importanza nel mondo dell’informazione e del marketing.

Tuttavia, ognuno di essi è importante a modo suo e, in una soluzione ideale, una combinazione di morbidi e duri è molto più efficace. Diamo un’occhiata a ciascuno separatamente.

Come applicare abilmente le capacità interpersonali per un impiego di successo e una crescita professionale
Come applicare abilmente le capacità interpersonali per un impiego di successo e una crescita professionale
6 minuti di lettura
Marina Vinberg
Neuropsychologist
Hard skills sono le competenze specifiche di una professione che una persona acquisisce attraverso la formazione, l’esperienza e la pratica. Sono facili da misurare e possono essere verificati. Di solito sono associati a una professione o area di lavoro specifica.

Ad esempio, la conoscenza:

  • Lingua straniera;
  • Software (Microsoft Office, Photoshop) e altri;
  • Calcoli matematici e analisi finanziarie (Excel e QuickBooks);
  • Sviluppo nel campo dell’innovazione, web design (HTML, CSS, JavaScript);
  • Medicina (rianimazione, iniezioni, pronto soccorso);
  • Sulla guida di un’auto;
  • Ingegneria e altre qualifiche professionali.

Tali competenze sono spesso richieste dai datori di lavoro quando assumono candidati per posizioni specifiche e possono essere testate.

Competenze trasversali sono tratti della personalità che ti aiutano a comunicare in un ambiente sociale, interagire con gli altri, costruire relazioni e risolvere problemi con successo. Queste abilità non sono associate ad alcuna professione specifica, ma sono piuttosto importanti sia per il successo nella carriera che nella vita personale di una persona.

Per esempio:

  • Socievolezza: la capacità di comunicare, ascoltare ed esprimere pensieri in modo efficace.
  • Management e leadership: motivare e guidare il team al raggiungimento di un obiettivo comune.
  • Lavoro di squadra: la capacità di collaborare e interagire con i colleghi.
  • Il problem solving è la capacità di analizzare una situazione complessa, trovare soluzioni e agire.
  • QI dell’intelligenza emotiva sviluppata (empatia, controllo delle emozioni e del comportamento, reattività emotiva).

Le competenze trasversali sono un importante complemento alle competenze tecniche e possono migliorare notevolmente il successo e la produttività nel lavoro e nella vita personale.

Principali differenze tra competenze hard e soft

Le hard skills (competenze tecniche) sono conoscenze e abilità solide e specifiche.

Le soft skills sono competenze di natura psicologica e sociale. Le qualità personali non sono meno importanti, soprattutto quando si interagisce con le persone e si costruisce una carriera.

Identificare e sviluppare competenze trasversali per una crescita professionale di successo
Identificare e sviluppare competenze trasversali per una crescita professionale di successo
Tatiana Korobova
Clinical psychologist

Confronti e differenze:

  • Le competenze hard sono più facili da valutare e misurare rispetto alle competenze trasversali.
  • Le competenze hard richiedono formazione e pratica per essere padroneggiate, ma le competenze trasversali sono flessibili per essere sviluppate e migliorate.
  • Le competenze hard riguardano lo svolgimento di un lavoro specifico, mentre le competenze trasversali possono aiutarti a interagire con altre persone.

Vantaggi:

  • Le competenze tecniche ti renderanno più competitivo nel mercato del lavoro, poiché si esprimono attraverso risultati e conoscenze specifici.
  • Le competenze trasversali ti aiuteranno a sviluppare relazioni armoniose con il tuo ambiente, a gestire la tua condizione, lo stress e i conflitti.

Riassumendo, vediamo che tutte le competenze elencate si completano a vicenda. Sono importanti e necessari per costruire una carriera di successo e uno sviluppo personale.

In conclusione, noto che le competenze che i datori di lavoro richiedono nel valutare i candidati per posizioni specifiche, con lo studio di previsioni comportamentali, possono essere individuate e verificate da uno specialista attraverso test, progetti e altri metodi.
Tatiana Korobova
Quali competenze sono più importanti per l’avanzamento di carriera? Condividi la tua opinione:
avatar
  Notifiche sui commenti  
Notifica di
Tatiana Korobova
Leggi gli altri miei articoli:
Commenti
Condividere

Articoli Recenti

CEO: in cosa differisce il suo ruolo dagli altri manager e quali qualità dovrebbe avere?
5 minuti di lettura
Sergei Kovtun
Sergei Kovtun
CEO of digital integrator
Come avviare il tuo podcast e guadagnare soldi in 7 semplici passaggi?
5 minuti di lettura
Anastasia Guskova
Anastasia Guskova
Expert in communications, personal branding and PR