Hedge fund: cosa sono e conviene investire in essi?

4 minuti di lettura
Hedge fund: cosa sono e conviene investire in essi?
Immagine: economist.com
Condividere

Gli hedge fund si assumono molti più rischi rispetto alla maggior parte delle società di investimento. Il loro reddito è superiore a quello dei fondi di investimento indicizzati, i cui profitti aumentano con gli indici di mercato e diminuiscono con essi.

Gli investitori si aspettano rendimenti maggiori e rischi minimi dagli hedge fund. Non collocano beni in un solo paese e sfruttano tutte le opportunità per ottimizzare la tassazione e altri benefici lavorando in giurisdizioni di paesi diversi. Nel nostro Paese gli hedge fund sono una trentina.

Che cos’è un hedge fund?

Un hedge fund è un’entità legale che attira il denaro degli investitori per investirlo e realizzare un profitto, utilizzando metodi di copertura (assicurazione) contro le perdite finanziarie.

Un hedge fund raccoglie il denaro degli investitori per acquistare titoli ed è simile a un fondo comune o a un fondo di investimento azionario. Ma gli hedge fund hanno più opzioni di investimento.

Le strategie utilizzate dagli hedge fund comportano rischi significativi. Si sforzano di realizzare grandi profitti a breve termine indipendentemente dalle condizioni di mercato. Ciò attrae gli investitori che vogliono realizzare un profitto anche in un mercato ribassista (in calo).

Investire in azioni per principianti
Investire in azioni per principianti
9 minuti di lettura

Gli hedge fund utilizzano le seguenti strategie di investimento aggressive:

  1. Investire utilizzando la “leva finanziaria”: fondi presi in prestito, chiamati anche leva finanziaria.
  2. Investimento nel debito mediante l’emissione di prestiti a lungo termine alle imprese o l’acquisto di titoli di debito di imprese o titoli statali e comunali.
  3. Un gioco per ridurre il prezzo delle azioni – “short”.
  4. Transazioni di arbitraggio.
  5. Acquisto di beni immobili, opere d’arte e valuta: beni in cui altri fondi non investono.

Chi gestisce il patrimonio di un hedge fund?

Un gestore di hedge fund è un gestore di investimenti che prende quotidianamente decisioni di investimento. Sceglie come allocare il denaro investito e gestisce il livello di rischio del fondo.

I gestori di hedge fund sono motivati ​​ad avere successo; ricevono una commissione di performance, che può arrivare fino al 20% dei profitti del fondo se il fondo è redditizio.

Come investire negli hedge fund?

In Occidente gli hedge fund sono visti come un club esclusivo al quale molti investitori vogliono aderire. Il capitale richiesto per aderire a un hedge fund in Russia è di centomila rubli. In quelli esteri da centinaia a diversi milioni di dollari.

Hedge funds
Immagine: alpha-sense.com

Negli Stati Uniti, un individuo deve essere un investitore accreditato per investire in hedge fund. Nel 2019, solo il 4% delle famiglie americane guadagnava più dei 300.000 dollari necessari per ottenere lo status di accreditamento.

In Russia non esistono tali restrizioni. Per diventare un investitore è necessario un contributo iniziale di circa centomila rubli. È necessario confermare la purezza del denaro investito, allegare un rapporto della banca in cui l’investitore ha un conto, firmare il piano di investimento e lasciare la domanda di persona o online. Attendere la decisione dell’hedge fund, che potrebbe non arrivare presto. A volte lo stesso rappresentante di un hedge fund si rivolge a un potenziale investitore per una conversazione personale.

Vale la pena investire in un hedge fund?

Non è necessario investire in hedge fund per far crescere la tua ricchezza. Se un investitore non si qualifica come hedge fund o non ha lo status di investitore accreditato, può utilizzare la strategia di investimento di un hedge fund o selezionare fondi comuni di investimento e fondi azionari che utilizzano strategie simili agli hedge fund.

Azioni: cosa devi sapere sulle azioni
Azioni: cosa devi sapere sulle azioni
11 minuti di lettura

È vantaggioso utilizzare programmi di investimento a lungo termine. Investire in fondi indicizzati durante i cali del mercato consente di acquistare asset il cui prezzo è sceso e realizzare un profitto quando il mercato sale.

Se un investitore accreditato è disposto a investire centinaia di migliaia di dollari, o addirittura milioni, in hedge fund, è un buon modo per diversificare il portafoglio e proteggersi dalla volatilità del mercato. Ma per chi cerca rendimenti elevati, investire in fondi indicizzati che replicano i principali indici come l’S&P 500 è probabilmente un’opzione migliore.

Svantaggi degli hedge fund

Gli hedge fund non sono liquidi come le azioni o le obbligazioni e non consentono di ritirare il denaro investito prima di un certo periodo di tempo. Gli hedge fund applicano commissioni enormi. In genere, gli hedge fund addebitano una commissione di gestione patrimoniale compresa tra l’1% e il 2% dell’importo, più una commissione di performance pari al 20% dei profitti.

Queste commissioni possono consumare l’intero reddito di un investitore. Ciò potrebbe non essere un problema se l’hedge fund sta sovraperformando significativamente gli indici del mercato azionario, ma di solito non è così. A volte è più redditizio investire in società di investimento indicizzate e fondi comuni di investimento.

In un dibattito tra hedge fund e fondi di investimento, questo significa che gli hedge fund perdono sempre? Non necessario. L’obiettivo degli hedge fund non è necessariamente quello di sovraperformare gli indici azionari, ma di fornire rendimenti affidabili nonostante le fluttuazioni del mercato.

Voto articolo
0,0
0 valutazioni
Valuta questo articolo
Ratmir Belov
Per favore scrivi la tua opinione su questo argomento:
avatar
  Notifiche sui commenti  
Notifica di
Ratmir Belov
Leggi gli altri miei articoli:
Contenuto Vota Commenti
Condividere